Segni Zodiacali – Pesci

PESCI

Pesci+segni zodiacali+Rosy Rera+Astrologia

Segno d’Acqua governato da Nettuno Dio delle acque (sensibilità, influenzabilità, fantasia, intuizione, tolleranza, impressionabilità).

Segno mobile le cui caratteristiche sono discordanti: variano infatti dalla pigrizia al misticismo, dall’indolenza alla spiritualità. Tutto ciò porta il nato nei Pesci ad essere

instabile, sensibile, sognatore.

Tra i pregi più evidenti si riscontrano l’immaginazione e la ricchezza interiore. Ultimo segno dello zodiaco, è il più ricco, come un vegliardo carico di saggezza universale; ma poiché lo zodiaco sta per riprendere il suo girotondo, è anche il segno più innocente, a volte quasi infantile. Così l’essere nato sotto il segno dei Pesci è inafferrabile per se stesso e per gli altri; è alla continua ricerca di un assoluto introvabile. Un Pesci non può essere mediocre, perché diventerebbe qualcosa di peggio; i geni più illustri hanno sempre nel loro tema un qualche aspetto in questo segno. Un’altra caratteristica di questi tipi è la loro indecisione, il loro essere paurosi, in ciò somigliano proprio ai bambini. Oltre a ciò, il tipo Pesci è fortemente inclinato verso una profonda e sincera religiosità, verso il misticismo e l’occultismo.

Pur essendo prive di un vero senso della realtà e completamente estranee al desiderio di possedere beni o di accumulare ricchezze, queste persone riescono sempre in un modo o nell’altro ad assicurarsi il minimo necessario. Fra gli individui positivi e quelli negativi appartenenti al tipo Pesci, v’è una differenza caratterizzata da ambo le parti dalla tendenza all’estremismo; si esaltano e si entusiasmano con facilità; in tali momenti la realtà, che generalmente ignorano del tutto, non è più un ostacolo: tutto diventa possibile. Quindi, in determinati momenti, il massimo ottimismo li anima, ma è una fiamma fallace, che come è facile ad accendersi, è altrettanto facile anche a spegnersi: queste oscillazioni psichiche possono verificarsi anche di ora in ora, sicché l’intera esistenza di questi tipi è come un continuo alzarsi e cadere. Il tipo dei Pesci è fisicamente uno dei più fragili e fini fra i tipi astrologici; spesso si osservano tipi di statura piccola, di rado veramente magri, anzi con forme veramente rotondeggianti.

Tutti i tipi Pesci hanno un aspetto trascurato, indolente, quasi sempre trasognato; il viso è il più delle volte pallido, con leggere sfumature di colore rosa.

ANALOGIE: Pelle, capelli, piedi, calvizie, fecondità, obesità, religiosità, comprensione, umanità ispirazione, fantasia, bigotteria, ipocrisia, cristianesimo, monachesimo, povertà, vino, nafta, petrolio, grassi, cuoio, pellicceria, marinaio, viaggi per mare, narcotici, contagio, orticaria.

EFFETTI NEGATIVI: Paura, indolenza, sentimentalismo.

INFLUENZE POSITIVE: Bontà, spirito di sacrificio.

LA GEMMA AMULETO: l’eliotropia

IL GIORNO FORTUNATO: il venerdì

IL NUMERO FAVOREVOLE: il quattro

IL COLORE: il viola pallido

LA LOCALITA’ PROPIZIA: la spiaggia e le città vicino all’acqua