Segni Zodiacali – Capricorno

CAPRICORNO

Segni zodiacali+Capricorno+Rosy Rera+Astrologia

Segno di Terra governato da Saturno Dio del tempo (costanza, metodicità, pazienza, pignoleria, fedeltà affettiva e profondità d’animo). Rigido e chiuso, lavora duro sino a raggiungere i suoi scopi. Pessimista e diffidente, poco pratico e a volte maldestro, orgoglioso circospetto, mira alle mete materiali che abbiano durata; il suo humour è legnoso. Nell’eccitazione può incepparsi nel parlare.

L’aspetto è piuttosto scostante, riservato, poco discorsivo. Il tipo Capricorno fisicamente come psichicamente è senza dubbio il più resistente; il suo corpo corrisponde perfettamente alle condizioni in cui si svolge la sua vita: tarchiato, con una struttura resistente, sembrerebbe che nulla possa abbatterlo. Il nato nel Capricorno risulta essere positivo e ambizioso, determinato a scegliere le strade più semplici e più sicure per arrivare al successo. E’ anche capace di freddezza e di scarsa propensione al colloquio e alla comprensione. Dal punto di vista psicologico, non soltanto possiede una resistenza veramente eccezionale, ma è altrettanto impareggiabile nella sua serenità di fronte a qualsiasi patimento, che sa sopportare in silenzio, maestro di una delle maggiori virtù umane: la pazienza. Le invincibili armi che il tipo Capricorno utilizzerà nella sua lotta per l’esistenza, sono la tenacia, la prudenza e la laboriosità, assecondate da un profondo senso del dovere e del sacrificio. Sembra che gli individui nati sotto questo segno abbiano come primo alleato il tempo; nulla può esser fatto in fretta, velocemente; ogni cosa ha il suo tempo, il suo ritmo, e proprio il tempo porterà via, via i frutti del duro lavoro, le ricompense per tanta fatica. Si capisce come il Capricorno sia costantemente rivolto al futuro, all’acquisizione della saggezza irraggiungibile, sempre pronto al superamento di se stessi e delle mete poste. Dall’altro lato, gli aspetti negativi di questo segno mostrano una troppa fiducia in se stessi, una certa propensione alla solitudine, un certo masochismo.

ANALOGIE: ossa, ginocchia, costanza, resistenza, concentrazione, difesa, impenetrabilità, calcolo, solitudine, misogenismo, sarcasmo, ironia, impedimento,

erudizione, politica, filosofia, scultura, artigianato, falegnameria, edilizia, costruzioni, pietra, legno, vetro, scudo, scala.

EFFETTI NEGATIVI: Meschinità, durezza, caparbietà, avidità, testardaggine, aridità.

INFLUENZE POSITIVE: Orgoglio, profondità, onestà.

LA GEMMA AMULETO: l’onice

IL GIORNO FORTUNATO: il sabato

IL NUMERO FAVOREVOLE: il tre

IL COLORE: il verde cupo

LA LOCALITA’ PROPIZIA: località appartate